Antonio Possenti

 Le Opere

 

Colazione dei gabbiani Dipinto su cartone telato cm. 20×30

Monet dipinto su tavola cm. 33×43

Per Mozart il flauto magico Dipinto su tavola cm. 40×30

Un violinista sulla spiaggia Dipinto su cartone telato cm. 25×35


Antonio Possenti

Biografia: Antonio Possenti

ANTONIO POSSENTI

Nato 11 Gennaio 1933 a Lucca. Caratterizzato sin dall’infanzia da una spiccata attitudine al disegno, Possenti compie studi classici fino a conseguire la laurea in Giurisprudenza, esercitando poi per breve tempo la preofessione di avvocato e, più allungo, quella di docente di materie giuridiche nelle scuole secondare superiori. Contemporaneamente all’insegnamento Possenti inizia la sua attività di illustratore e disegnatore satirico: illustra vari volumi della collana “Il Ponte” di Mondadori e succede a Mino Maccari come vignettista del famoso settimanale di politica e letteratura “Il Mondo”, diretto da Pannunzio. Di grande aspirazione per la sua carriera artistica è l’incontro con Chagall a Vence, in costa azzurra, nel 1957. Dalla metà degli anni sessanta decide di dedicarsi esclusivamente alla pittura, riportando poi numerosi riconoscimenti, premi e mostre in Italia e all’estero. Si ricordano il Premio Suzzara, la Quadriennale di Roma, il premio Fiorino di Firenze, il Salone Internazionale di Parigi e la Biennale di Madrid.Tra le mostre più recenti: nel 2000 la Deutsche Oper di Berlino e il Museo dei Fisiocritici e Magazzini del Sale a Siena, nel 2000 la Sala delle Reali Poste del Museo degli Uffizi a Firenze, nel 2001 la Reggia di Caserta, nel 2002 il Castel dell’Ovo a Napoli, nel 2003 il Museo della Sociedate Nacional de Belas Artes di Lisbona, il Museo Maritimo di Barcellona e la East West Gallery di Londra, nel 2007 la Sala d’Arme di Palazzo Vecchio a Firenze con la mostra sul poeta Dino Campana……………….